Si allena in apnea, 19enne muore annegato in piscina

Martedì 16 Aprile 2019
2

MESTRE  - Pietro non ce l'ha fatta. La tragedia ha avuto come teatro la piscina di via Ciorconvallazione a Mestre: uno studente universitario di 19 anni, Pietro Passarella, originario di Rovereto (Trento) e residente a Mestre, è morto all'Ospedale dell'Angelo dopo un malore avvenuto sabato pomeriggio in piscina.

Il giovane, studente di matematica a Padova, si stava allenando facendo apnea a fondo vasca quando i bagnini in servizio si sono accorti che non respirava più.
 

 

I soccorsi sono scattati subito, il giovane è stato ricoverato in Rianimazione dove è morto poche ore dopo, domenica.

Altri particolari sul Gazzettino del 17 Aprile 

Ultimo aggiornamento: 17 Aprile, 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA