Avevano danneggiato il Leoncino:
due giovani si scusano dal sindaco

Giovedì 4 Ottobre 2018
Il sindaco Luigi Brugnaro con due dei ragazzi che avevano imbrattato il leoncino a San Marco
2
VENEZIA - Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha ricevuto questa mattina a Ca’ Farsetti due dei quattro studenti che la notte tra venerdì e sabato avevano imbrattato con vernice rossa un leoncino in marmo di piazza San Marco e una rampa del ponte dei Carmini.I due hanno voluto scusarsi con lui e con tutta la città per il deprecabile gesto d’offesa arrecato a Venezia e al suo patrimonio artistico. Hanno compreso la gravità della loro condotta e si sono dimostrati pronti a prestare lavoro a titolo gratuito per ripagare la comunità dei danni subiti. Il sindaco, pur ribadendo l’insensatezza del gesto compiuto che resta, comunque, ingiustificabile, ha accolto la loro disponibilità e li ha sollecitati ad intraprendere un percorso che li porti a diventare testimonial positivi del rispetto che Venezia merita, contribuendo così, anche, ad evitare pericolose emulazioni. Ultimo aggiornamento: 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA