La proposta del rettore Bugliesi:
​«Accessi ridotti del 30 per cento»

PER APPROFONDIRE: bugliesi, degrado, rettore, turisti, venezia
La proposta del rettore Bugliesi:  «Accessi ridotti del 30 per cento»

di Daniela Ghio

VENEZIA - ​Turisti che fanno il bagno in Canal Grande, bivacchi in Piazza San Marco, visitatori che scorrazzano indisturbati in bicicletta per calli e campi tra mucchi di mondezza abbandonata, residenti sempre più insofferenti di un turismo mordi e fuggi. Il quadro dell'estate 2016 non è certo esaltante ed è destinato a peggiorare se non si troverà al più presto un rimedio. Ma serve un rimedio radicale. Cambiare completamente mentalità. Ne è convinto il rettore di Cà Foscari, Michele Bugliesi.



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 21 Agosto 2016, 09:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La proposta del rettore Bugliesi:
​«Accessi ridotti del 30 per cento»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2016-08-22 10:44:54
Fuori tutti gli studenti da Venezia.Vadano a Marghera.
2016-08-22 07:55:47
Cari signori si chiacchiera troppo e non si mette mano alle normative: la ricettività va solo lasciata in mano degli albergatori (seri e con strutture senza depandance di depandance) e affittacamere con proprietario residente. Poi tassa di ingresso comprensiva di biglietto giornaliero actv a 40 euro. E vedrete cosa cambia. Qual'è il problema? E' che molti ci perderanno soldini e quindi non si fa nulla a parte piangersi adosso. Speremo ben...
2016-08-22 07:44:01
Per fortuna ci sono ancora le persone che sopportano la vita dura di Venezia, per mille motivi, fino a che ce la fanno, economicamente e con la salute ! Le case non sono tutte fatiscenti, ce ne sono di splendide.
2016-08-22 00:55:30
Non venitemi a dire che Venezia si spopola perché é scomoda, per cortesia, e se non ci siete cresciuti meglio lasciar stare. Dagli anni ´80-´90 la stragrande maggioranza di chi se n´é andato non l´ha fatto per scelta, ma é stato costretto a farlo dall´aumento degli affitti, causato prevalentemente ddal turismo. Cmq se si cancella il nero, affittare ai turisti non conviene, come si crede. Il residente e lo studente chiedono il contratto per scaricarlo, il turisa certamente no... Il crack c´é stato per la mancanza di controlli e per le varie liberalizzazioni degi ultimi anni. Anche le case ai Gesuiti sono state uno scandalo passato in sordina, come tutto il resto...
2016-08-21 22:23:12
Ad agosto poi circola il turismo peggiore...spero che passata l'estate il problema non venga "archiviato" e la prossima estate siamo punto e a capo!!