Domenica 14 Luglio 2019, 12:46

San Giacomo dall'Orio. L'assedio dei plateatici dei locali nel campo dei bambini

​San Giacomo dall'Orio. L'assedio dei plateatici dei locali nel campo dei bambini

di Tomaso Borzomì

VENEZIA - Da sempre è il simbolo della residenza e del futuro di una città, cioè i suoi bambini. Ora è sotto assedio dai tavolini dei pubblici esercizi. Dai tempi in cui si giocava a campanon, nascondino o si tirava qualche calcio al pallone, campo San Giacomo dall'Orio è stato, ed è tuttora, il luogo principe veneziano dove portare i bimbi a giocare. Così, mentre i più piccoli corrono, si conoscono e si divertono, i genitori rivivono quel senso di comunità che una città con la pressione turistica veneziana di oggi difficilmente riesce a sperimentare altrove. Come ha ricordato ieri il parroco, don Paolo Ferrazzo, campo San Giacomo è uno degli ultimi luoghi in laguna dove la speculazione commerciale non ha ancora avuto il sopravvento totale sulla residenza. Se infatti posti come campo San Polo e Santa Margherita resistono a fatica all'avanzare dei turisti e dei locali dedicati a un pubblico più adulto, il
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
San Giacomo dall'Orio. L'assedio dei plateatici dei locali nel campo dei bambini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-07-15 11:20:57
L'amministrazione Brugnaro ha dato il colpo di grazia alla città...i plateatici sono ovunque, i baccaretti gestiti da stranieri spuntano come funghi per non parlare i bed n breakfast senza controllo alcuno...spero arrivi un alternativa, un sindaco che abbia a cuore Venezia qualcuno che faccia scelte coraggiose non per il vil denaro ma per i cittadini e la città...
2019-07-15 08:54:02
Non abbiamo mai avuto una città così bella,piena di gente che portano un sacco di soldi a tutte le categorie,i bambini vadano a giocare in palestra,con le loro mammine a cui piace tanto chiaccherare,non spendono un euro per un caffè,e siccome sono veneziane vogliono anche usare i bagni per loro e per i loro bambini,che sporcano più dei grandi.Detto questo la normativa deve autorizzare solo 20 posti di plateatico a sedere se c'è un solo bagno,dove non hanno il bagno niente plateatico.I Vigili dovete mandarli voi,altrimenti loro lasciano le cose come sono.
2019-07-15 17:01:08
Quelli che non lasciano un euro per il caffè sono i nuovi turisti che ti stanno tanto a cuore, che si portano da casa anche l' acqua da mezzo. Ma stando alle tue idee illuminate, i veneziani dove dovrebbero vivere? a Treviso?
2019-07-15 07:49:18
Per agevolare un simile scempio, bisogna avere qualche interesse !
2019-07-14 18:00:08
Li è tutto fuori controllo. Ormai l'attuale giunta capitanata da gigio sta dimostrando tutta la sua inefficienza.....vergogna...ciao enrico..ciao