Grandi navi via da Venezia: la parola ai lettori: quale soluzione è la migliore?

PER APPROFONDIRE: grandi navi, rotte, sondaggio, venezia
Grandi navi via da Venezia: la parola ai lettori: quale soluzione è la migliore?
VENEZIA - Quale potrebbe essere, secondo i lettori del Gazzettino, la soluzione migliore per risolvere il problema delle grandi navi? Quale tracciato - dando per scontato che l'attuale transito nel cuore della città, nel bacino di San Marco, venga abbandonato - secondo voi è il più adatto? (L'INCIDENTE - Lo scontro nel canale della Giudecca che ha ridato il via al dibattito /Foto-Video)

Giochiamo d'anticipo sull'idea del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli che ha proposto un referendum per i veneziani, affinché siano loro ad avere l'ultima parola sull'annosa questione dei giganti del mare, e vi proponiamo un sondaggio che, ovviamente, non ha valore statistico ma ci potrà dare l'idea di come la pensino i nostri lettori, da sempre attenti al territorio e alle sue problematiche. 

VOTA IL SONDAGGIO

Ma prima di scegliere la vostra soluzione analizziamo le quattro considerate possibili (MAPPA - GUARDA LE ROTTE POSSIBILI - Scarica il Pdf).

1 - Nuova stazione a Marghera attraverso l'allargamento del canale dei Petroli. Bocciata da Toninelli, che la considera troppo pericolosa in caso di incidenti, ma indicata nell'ultimo Comitatone del 2017 come la più idonea e caldeggiata dal sindaco Luigi Brugnaro e dal presidente della Regione Luca Zaia. Le grandi navi arriverebbero a un nuovo porto commerciale entrando da Malamocco, percorrendo il canale dei Petroli.

2 - Stazione Marittima (attuale porto passeggeri). Un'altra soluzione sarebbe quella di far arrivare le navi, sempre attraverso l'entrata da Malamocco, il passaggio per il canale dei Petroli e infine lo scavo-allargamento dell'attuale canale Vittorio Emanuele III, fino alla Stazione Marittima di Venezia. Un'ipotesi "comoda" per i passeggeri delle grandi navi, che arriverebbero comunque nel capoluogo lagunare ma senza passare attraverso il bacino di San Marco.

3 - Lido di Venezia - San Nicolò. Un'isola come una "barriera", oltre la quale le grandi navi non possono andare: questa l'ipotesi che vede come protagonista il Lido di Venezia, il terminal sorgerebbe a San Nicolò, vicino all'aeroporto Nicelli. Questa scelta porrebbe un'altra questione: il trasporto di una massa di turisti dal Lido a Venezia, ogni qual volta approdasse un gigante del mare.

4 - Chioggia. Questa l'ipotesi che vede le navi fermarsi nel punto più lontano da Venezia, a Chioggia, sulle banchine di val da Rio, non lontano dal deposito Gpl oggetto di dibattiti e contestazioni da parte dei cittadini. Anche in questo caso bisognerebbe affrontare l'eventuale trasporto dei visitatori da una città all'altra.



VOTA IL SONDAGGIO

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Giugno 2019, 17:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Grandi navi via da Venezia: la parola ai lettori: quale soluzione è la migliore?
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-06-17 12:39:15
Ma...si può votare più di una volta!?
2019-06-17 11:35:24
Visti i risultati del sondaggio, penso che la maggior parte dei votanti fosse di Rovigo, Verona, Vicenza... persone che ignorano cosa sia (ad es. il canale Petroli...)
2019-06-16 14:40:02
Marittima canale Contorta
2019-06-16 14:35:23
La soluzione per le grandi navi a Venezia è una sola: grandi navi a Trieste e Ancona
2019-06-16 12:57:43
Le due soluzioni (Chioggia o San Nicolo' ) pari sono. Cosi' almeno tanto turisti pelandroni vedono anche qualche altra bellezza di Venezia e non solo San Marco. Che poi la maggior parte di costoro si limitano a guardare la piazza dall'alto, affacciati alle loro cabine!!!