Mercoledì 22 Maggio 2019, 22:43

«Musica all’aperto, la Siae a Venezia ha tariffe doppie»

PER APPROFONDIRE: concerto, musica, siae, venezia
«Musica all’aperto, la Siae a Venezia ha tariffe doppie»
VENEZIA - Chitarra, basso, batteria e voce. Quattro talenti che, messi insieme in un campo all’aperto, dalle 19 alle 20.30, il tempo di fare quindici canzoni, sono costati 310 euro di Siae. E questo, parola della band, a fronte di una tariffa che in terraferma vale 160 euro: più o meno la metà.
È questo il conto che l’associazione “25 aprile” si è sentita chiedere dalla Siae per aver organizzato un concerto aperto al pubblico, davanti a circa duecento persone, domenica scorsa alla Bragora. Una cifra che, come spiega Marco Gasparinetti, non è stata proprio digerita a cuor leggero: «Non vogliamo contestare il fatto, ma avvisare tutti i cittadini che se si vogliono fare le cose in regola, a Venezia succede anche questo». 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Musica all’aperto, la Siae a Venezia ha tariffe doppie»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-05-24 07:41:04
Tariffe troppo basse ! Aumentatele !
2019-05-23 17:28:06
Vuoi mettere la sonorità che c'è a Venezia? (sigh).
2019-05-23 13:43:36
L Siae sono come gli avvoltoi, ma in generale non è giusto che ci siano tariffe diverse a seconda che si canti a venezia piuttosto che a Mestre, è veramente una cosa meschina, è ora che si cominci un pò ad abbassar la cresta a chi pensa che Venezia sia una capitale del lusso, lo era forse ma adesso a venezia si campa di miseria e monumenti (e fregare il prossimo).
2019-05-23 11:25:26
Siae=schifo.
2019-05-23 11:05:21
La musica all'aperto dal vivo o con filo diffusione sponsorizzata o nei centri commerciali e'un esempio di piccola dittatura...qualcuno impone i suoi gusti e non puoi cambiare..te li devi sorbire...o metterti i tappi...o uscire.Almeno certi commentatori di gare sportive li elimini col tasto Mute.