Venezia deserta: in giro per campi e calli, fra negozi chiusi e boutique vuote Video

Mercoledì 26 Gennaio 2022 di Federica Repetto
Venezia che muore: in giro per campie calli, fra negozi chiusi e boutique vuote
2

VENEZIA - Mercoledì 26 gennaio. Ore 11:04. Lungo Calle Larga XXII Marzo, Salizada S. Moisé, calle Vallaresso, bocca di Piazza e le Procuratie, si vedono per lo più lavoratori camminare per strada. Non ci sono acquirenti all’interno delle boutique più famose al mondo. Le vetrine sono illuminate. I prodotti all’ultima moda attendono l’arrivo dei clienti. Siamo nel regno della moda e dello shopping di lusso. I negozi sono veri gioielli di architettura e design e rappresentano tutta l'originalità dei luxury brand, griffe e storiche “maison” che hanno fatto e continuano a rendere il Made in Italy un marchio ambito. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci