Venezia-Mestre, altro dietrofront: legittimo il referendum per la separazione

Mercoledì 18 Settembre 2019
7
 Il Consiglio di Stato, riformando la decisione del Tar del Veneto del 14 agostodello scorso anno, ha dichiarato «legittimo» il referendum consultivo sulla proposta di legge regionale di iniziativa popolare sulla «suddivisione del Comune di Venezia nei due Comuni autonomi di Venezia e Mestre».

È stata, infatti, pubblicata oggi la sentenza n. 6236/2019 della 5. Sezione. Il Consiglio di Stato ha accertato che «non sussistono illegittimità o inammissibilità del procedimento referendario».
Ultimo aggiornamento: 20 Settembre, 12:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA