Venezia trattiene il fiato: acqua alta alle 23 attesi 1,50 m. /Foto /Video

PER APPROFONDIRE: acqua alta, marea, venezia
Acqua alta, alle 23 attesa a 1,50 m.
Piazza San Marco evacuata /Ft /Vd
Brugnaro apre la polemica sul Mose
La polizia porta in salvo due bambini
VENEZIA - L'acqua alta ha raggiunto a Venezia la punta massima di 156 centimetri sul medio mare, poco prima delle ore 15. Poi è scesa.

ALLERTA PER STASERA Ma in serata un temporale ha causato un repentino e temporaneo innalzamento della marea sulla laguna di Venezia. Alle ore 20 di stasera l'acqua alta ha toccato i 140 centimetri, per le ore 23 è attesa a quota 150 cm. Per domani, martedì 30, si prevede alle ore 6.30 un minimo di 70 centimetri, seguito alle ore 15.30 da un massimo di 110 centimetri. 

IL POMERIGGIO. Con queste misure è allagato circa il 75% del suolo cittadino. La polizia municipale ha chiuso l'accesso a Piazza San Marco per motivi di sicurezza, evacuando i turisti. Alle 16 però la Polizia si è trovata a dover soccorrere due bambini difficoltà recuperandoli e portandoli via in braccio. «Intanto abbiamo superato questa tappa - ha detto il comandante dei vigili, Marco Agostini - vediamo come evolve il fenomeno e come gira il vento stasera».

LA FOTO - Il SALVATAGGIO DEI DUE PICCOLI TURISTI  


Nell'archivio storico si contano solo cinque picchi di alta marea superiori al metro e 50: dopo il record di 194 cm della grande acqua alta del 1966, i 166 cm del dicembre 1979, i 158 cm del febbraio 1986, i 156 del dicembre 2008 e i 151 del novembre 1951. L'ultima acqua alta vicina ai 150 si era verificato l'11 novembre 2012, 149 centimetri.

CARABINIERI APERTI. Per stanotte le Stazioni Carabinieri di Burano, Murano, Giudecca, Lido saranno straordinariamente aperte a disposizione della cittadinanza così come concordato con la Prefettura.


BRUGNARO E LA POLEMICA SUL MOSE
«Vorrei chiedere a qualcuno se ha capito a cosa serve il Mose. Il Mose serve esattamente per queste situazioni qua». Lo ha affermato il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, giungendo in piazza San Marco durante l'emergenza acqua alta. «Adesso - ha aggiunto Brugnaro - ho chiesto di parlare col ministro Danilo Toninelli, ho chiesto di parlare con la Presidenza del Consiglio dei ministri, perché vogliono che capiscano i costi enormi che che servono per gestire questa città», ha concluso.

 
LA FAKE NEWS DELL'ACQUA NON POTABILE  Falso messaggio WhatsApp firmato Croce Rossa: «Non bevete l'acqua dei rubinetti»

STOP AI VAPORETTI ACTV
Il servizio pubblico di navigazione è stato interrotto a Venezia, poco fa, a causa dell'acqua alta, che ormai supera i 150 centimetri. Restano attivi - spiega l'Actv - solo i collegamenti con le isole, e sono in funzione gli autobus. Gli ultimi vaporetti in città stanno effettuando il recupero di passeggeri rimasti in attesa negli imbarcaderi. Funziona infine regolarmente il traffico ferroviario tra Venezia e la terraferma.

HARRY'S BAR APERTO Come nel '66 anche oggi l'Harry Bar's è rimasto aperto alla clientela e alla popolazione.


 
IL VIDEO
VENEZIA, ORE 13 - A Rialto l'acqua è già cominciata a salire...
VENEZIA - Acqua alta a Castello 29 ottobre 2018, ORE 13
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 29 Ottobre 2018, 10:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Venezia trattiene il fiato: acqua alta alle 23 attesi 1,50 m. /Foto /Video
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 62 commenti presenti
2018-10-30 09:07:13
Quello che mi fa più di tutto venir la mosca al naso, è che tutti noi, compreso me, abbiamo finanziato e continuiamo a finanziare senza batter ciglio, al massimo lamentandoci, opere senza alcun senso, non solo prive di utilità per noi ma persino dannose per l'ambiente. E naturalmente ci inculcano che pagare le tasse è giusto e doveroso, sempre e comunque.
2018-10-30 08:18:56
Intanto ...i previdenti hanno fatto installare paratie private...esiste un artigianato ingegnoso che si e'dato da fare. Gli stivaletti uso turistico son troppo corti..solo fino al ginocchio.Meglio gli stivali fino alla coscia o quelli ascellari con bretelle, da vongolaro.Ovviamente se le stature sono meno di 1, 56...meglio stare a casa.Poco successo hanno avuto gli sci da fondo galleggianti...piu' di moda le tavole SUP, ma una deroga al divieto aquabike, ovvero galleggianti gonfiabili con trespolo applicato a bicicletta ed elica messa in moto pedalando.
2018-10-30 07:50:11
A cosa dovrebbe servire il Mose lo hanno capito anche i bambini. Ma tu hai capito quanti hanno mangiato per costruire un'opera faraonica e probabilmente obsoleta che costerà' uno sproposito per farla funzionare (se ciò' mai averra') senza considerare i costi di manutenzione ? Forse se avessimo lasciato fare agli olandesi le dighe sarebbero già' state operative da anni.
2018-10-30 05:30:56
Proposta, terminare il Mose, alzare le paratie,provarle ..se non vanno bene come previsto o costa troppo lalmanutenzione, bloccarle in posizione alta e riempirle di cemento e non abbassarle piu'.Chi e' dentro e' dentro, chi e' fuori e' fuori...Solo porte vinciane traffico navi di limitate dimensioni( tipo quelle della Repubblica de Venessia), , oppure solo una o due porte del Mose mantenute mobili, sifoni e pompe per il ricambio acque tramare e laguna..Per il traffico di grosse dimensioni..porti vicini o porti esterni di scambio.
2018-10-29 21:52:44
E giù a piangere, sindaco, altro che stadio, ma lei non è quello che doveva sistemare Venezia.