Venezia, dalla Russia 1 milione di euro di donazioni in meno di 24 ore

PER APPROFONDIRE: acqua alta venezia, venezia
Dalla Russia un milione di euro di donazioni in meno di 24 ore
In meno di 24 ore l'ambasciata italiana a Mosca ha raccolto 1 milione di euro di promesse donazioni da parte di russi facoltosi per sostenere la restaurazione del patrimonio culturale di Venezia, colpito dall'acqua alta. Lo fa sapere all'ANSA l'ambasciatore Pasquale Terracciano. Domani verrà lanciata ufficialmente la campagna di solidarietà presso l'ambasciata con un concerto del maestro Valery Gergiev, direttore del teatro Mariinsky di San Pietroburgo, alla vigilia della sua tournée in Cina. 

Leggi anche > Meteo, il maltempo non si ferma: ancora piogge e temporali. Weekend a rischio

 
 


«Non ho fatto in tempo a lanciare la campagna che già abbiamo raccolto l'adesione del maestro Gergiev, il più grande direttore d'orchestra vivente russo, per un concerto straordinario prima della partenza verso la Cina», ha raccontato Terracciano. Che si trovava a San Pietroburgo, per l'appunto, in occasione dell'annuale foro culturale. Oltre a Gergiev si sono subito mobilitati «alcuni responsabili» di grandi aziende russe, che hanno immediatamente risposto all'appello con una prima «promessa d'impegno» per un totale di «1 milione di euro».

«Domani - ha precisato Terracciano - sull'onda del concerto di Gergiev intendiamo lanciare questa iniziativa in tutto il territorio della Federazione Russa e sono certo che a quel milione si aggiungeranno altre donazioni significative». Un risultato importante, che si spiega con «il grandissimo amore che la Russia ha per l'Italia e in particolare per Venezia, che suscita emozioni particolari nell'immaginario collettivo»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Novembre 2019, 11:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Venezia, dalla Russia 1 milione di euro di donazioni in meno di 24 ore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-11-19 08:34:16
Dalla Russia? AH GIA', dimenticavo la collaborazione rosso-verde.
2019-11-18 22:54:08
I comunisti bolscevichi a cui salvini stava cercando di farsi dare i soldi lo hanno,accontentato visto che il mose è uno schifo dei politici veneti di forza italia - lega - alleanza nazionale
2019-11-19 10:51:42
Informati, il mose e opera dello stato. Voluto da Prodi ed in contrasto con la volonta dei cittadini di venezia e del loro sindaco Cacciari.
2019-11-18 20:50:33
Straordinario che dalla musica, vi sia tanto impeto e generosità. Il Maestro Gergiev fa onore a tanti musicisti che desiderano contribuire alla salvaguardia di Venezia. Anche dagli USA, SAVE VENICE ha già visitato Torcello e identificate le opere da finanziare. Venezia é amata da tutti!!!
2019-11-18 19:01:13
I russi sono più bravi e generosi di qualche italiano che ha preso l'occasione per inveire contro il Veneto e i veneziani, che, a suo parere, non meritano alcuna solidarietà.