Venerdì 31 Maggio 2019, 09:25

Baby gang di Venezia: «Spietati professionisti del crimine, senza autocontrollo»

Angelo Valerio Alesini, il leader della baby gang di Venezia

di Nicola Munaro

VENEZIA - Ciò che muove ogni azione di Angelo Valerio Alesini, 19 anni a giugno, in carcere da mercoledì mattina con le accuse di furto aggravato, danneggiamento ed estorsione per essere uno dei leader della baby gang della terraferma, è «un'assoluta incapacità di autocontrollo». Che lo spinge a violare ogni regola, infischiandosene anche della legge e dei suoi paletti. Sono le pagine finali dell'ordinanza di custodia cautelare firmata del gip Maria Luisa Materia - su richiesta del pm Giorgio Gava - a tratteggiare con tinte fosche il profilo di Alesini. Uno che è accusato di aver rubato una serie di auto, di aver picchiato con il tirapugni un coetaneo, di essersi fatto selfie all'interno della scuola d'arte Guggenheim postando su Instagram il ritratto tra i monitor devastati
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Baby gang di Venezia: «Spietati professionisti del crimine, senza autocontrollo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 49 commenti presenti
2019-06-01 10:58:51
sono il prodotto della dilagante sub-cultura asservita al turismo. se ogni sforzo viene rivolto agli alberghi e grandi navi, e nulla si fa per inerventi sociali e di inclusione, avremo sempre piu presone emarginate che cercano il riscatto con le poche strade a loro rimaste.
2019-06-01 10:00:21
A lavorare. Ma per davvero. Troppo comodo in carcere: questo ladro lo mandiamo a lavorare 25 anni. Poi si vedra'. O impara, o altri 25 anni di lavoro, ma LAVORO duro.
2019-05-31 21:53:21
baby gang.. chiamarli criminali era troppo brutto?
2019-05-31 18:43:37
C'è la cura sapete ..... un annetto in Corea del Nord .... impara tutte le regole in 48 ore ...
2019-05-31 20:10:33
Viste le ultime notizie provenienti dalla Corea, non avrebbe più importanza insegnagli le regole. Non le servirebbero più.