Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaiolo delle scimmie, primi 3 casi nel Veneziano: ricoverati per precauzione

Venerdì 1 Luglio 2022 di Redazione Web
Vaiolo delle scimmie, primi 3 casi nel Veneziano: ricoverati per precauzione

MESTRE - L'Ulss 3 Serenissima ha reso noto oggi - 1. luglio -  di aver individuato i primi tre casi di «vaiolo delle scimmie» nel Veneziano. Si tratta di pazienti adulti, tutti asintomatici, che sono stati precauzionalmente ricoverati all'ospedale dell'Angelo di Mestre.

Della patologia in Europa si contavano già più di 4mila casi, di cui 159 in Italia. I casi sospetti all'attenzione dell'Ulss 3 erano quattro; tre sono risultati poi positivi alle ulteriori verifiche. I pazienti sono ricoverati - «per una più semplice gestione di approfondimento, per cautela, non per gravità della situazione clinica», ha spiegato il Primario di Malattie Infettive, Sandro Panese - ed è stato svolto anche il necessario tracciamento dei contatti. Il primo paziente ricoverato è stato già dimesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci