Pace fatta tra Zaia e Ricciarelli. Il governatore: «Se arrivano le dosi per maggio vaccinati tutti i settantenni»

Domenica 4 Aprile 2021
Katia Ricciarelli e Luca Zaia
3

VENEZIA - Nella puntata di oggi, 4 aprile 2021, di Domenica In condotta dalla veneziana Mara Venier ospiti Katia Ricciarelli e il presidente del Veneto Luca Zaia. Ospite anche il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri che ha parlato della campagna vaccinale in merito all’arrivo in Italia di 8 milioni di dosi di vaccino anti Covid entro questo mese.

 La soprano la scorsa settimana si era lamentata perché lei, che è originaria di Rovigo e risiede a Bardolino, classe 1946, non era ancora stata contattata per fare il vaccino anti-Covid. «Ho cantato per 50 anni per tutti, ora mi sento abbandonata, è vergognoso. Vorrei sapere quando potrò fare il vaccino» la polemica in diretta alla trasmissione di Domenica In della scorsa settimana.

Nella puntata di oggi, giorno di Pasqua la conduttrice Mara Venier si è collegata con l'abitazione del soprano Katia Ricciarelli a Bardolino e anche con il governatore Zaia che ha sollevato il problema della carenza di vaccini in Veneto. «Prima dobbiamo mettere in sicurezza di over 80, i soggetti fragili e gli oncologici. Tutti i giorni abbiamo 1.300 persone impegnate a fare vaccini. Se arrivano i vaccini promessi auspico che per fine maggio possano essere vaccinate anche le persone tra 70 e 79 anni».

Ultimo aggiornamento: 21:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA