Final Eight, suicidio Venezia: avanti 20 punti si fa rimontare da Sassari

PER APPROFONDIRE: final eight, reyer, umana, venezia
Tonut in azione
FIRENZE - La Reyer Venezia butta via i quarti di Final Eight (la coppa Italia di basket) contro il Banco di Sardegna Sassari:  dopo aver dominato i primi due tempi con un vantaggio anche superiore ai venti punti, a metà gara l'Umana perde il filo e crolla come forse riapparso il fantasma delle eliminazioni precedenti.

A Sassari,  guidata per la prima volta in panchina da Gianmarco Pozzecco, riesce una rimonta pazzesca che ad un secondo dalla fine culmina nel sorpasso definitivo con il gancio di Cooley:  88 Reyer, 89 Sassari. Per Venezia continua il tabù semifinali delle Final Eight: non è mai riuscita ad approdarvi.  Coach De Raffaele ammette: «La mia sconfitta più dolorosa a Venezia».

Domani sera, sabato 16, Sassari in semifinale incontrerà Happy Casa Brindisi che dopo una gara emozionante tra rimonte e controrimonte (Brindisi è stata sotto anche di 16 punti) ha superato Sidigas Avellino per 95 a 92.  Sassari-Brindisi sarà preceduta da Virtus Bologna-Cremona (ore 18), tutto su RaiSport ed Eurosport2. 

SERVIZI E INTERVISTE SUL GAZZETTINO IN EDICOLA DOMANI
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Febbraio 2019, 20:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Final Eight, suicidio Venezia: avanti 20 punti si fa rimontare da Sassari
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti