Giovedì 17 Ottobre 2019, 10:21

Non era un disturbo nervoso ma un tumore. Andrei si spegne a soli ventisette anni

Andrei Tatar si spegne a 27 anni
CINTO CAOMAGGIORE (VENEZIA) - Ha commosso tutto Cinto Caomaggiore la triste storia di Andrei Tatar, morto a soli 27 anni nel reparto di Oncologia dell'Ospedale Maggiore di Trieste a causa del male che in Romania non gli avevano diagnosticato. Il suo calvario era iniziato qualche anno fa con una serie di disturbi mentali che in Romania, Paese origine della famiglia erano stati ricondotti a problemi di tipo psichiatrico, arrivando a ricoverarlo in una struttura per malattie mentali. Solo quando la mamma Ruxanda Maricica si è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non era un disturbo nervoso ma un tumore. Andrei si spegne a soli ventisette anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-17 11:38:34
Riposa in pace, e vola in cielo!