Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Invasione di topi, residenti in strada con scope e ramazze per cacciare i roditori

Il problema si ripresenta da tempo. Nel pressi del palazzo un'area occupata da rifiuti abbandonati

Giovedì 30 Giugno 2022 di Davide De Bortoli
Invasione di topi nei pressi del condominio Kennedy a San Donà
3

SAN DONÀ - Invasione notturna di topi nel quartiere del condominio Kennedy di via Calnova. Martedì notte alcuni residenti nella zona sono scesi in strada con scope e ramazze per respingere i roditori che avevano invaso anche il lato opposto della strada. In modo periodico nella stessa area vengono abbandonati i rifiuti, l'ultima volta era accaduto all'inizio di giugno e qualcuno aveva dato fuoco a uno dei cassonetti che si presentava bruciacchiato, anche per questo tanti sacchetti di rifiuti erano finiti in strada. Anche se Veritas nel frattempo aveva ripulito tutta la piazzola.

PROBLEMA RICORRENTE
Quello dell'abbandono dei rifiuti è un problema che esiste da una decina di anni, con alcuni residenti dello stesso condominio esasperati dalla situazione. Lo stabile ospita 32 famiglie, per la maggior parte di origine straniera, ma alcune residenti a San Donà da diversi anni e anche in passato sono stati compiuti parecchi controlli da parte di forze dell'ordine, dall'Azienda sanitaria e dal Comune. I commercianti della zona spiegano di aver visto anche persone estranee al condominio che hanno scaricato i loro rifiuti, proprio perché la piazzola si riempie con una certa periodicità, anche se si trova in un'area privata.

RICAMBIO
«La scorsa settimana abbiamo fatto un nuovo incontro con gli inquilini e proprietari del Kennedy proprio per questo problema - spiega il sindaco Andrea Cereser -. E andremo avanti se non c'è una gestione corretta dei rifiuti. Il ricambio di persone nel condominio non consente di riuscire a far conoscere a tutti la corretta gestione dei rifiuti. Periodicamente, come ci è capitato quattro anni fa, serve richiamare al rispetto delle regole. Chi abita nella zona è esasperato perché deve subire i comportamenti scorretti di coloro che si spostano, complice anche un po' di superficialità da parte di chi affitta. Con loro stiamo facendo questo percorso, anche se la piazzola si trova in una proprietà privata, per cui dovrebbe intervenire il privato. L'ufficio Igiene pubblica dell'Ulss si occuperà di un'ispezione e verificheremo se il problema coinvolge anche l'area pubblica».
A segnalare l'immondizia in vista su via Calnova nei giorni scorsi era stato Alberto Schibuola, segretario della Lega, che anche ieri è tornato sul posto. «I residenti mi hanno confermato la notte scorsa c'è stata un'invasione di topi - afferma -. Temo ci sia una grande colonia che non riesce più a trovare il cibo. Certo, il Comune è intervenuto, ma serve tenere un certo controllo. Un'interrogazione sarà presentata dal capogruppo della Lega Giuliano Fogliani».

Ultimo aggiornamento: 1 Luglio, 10:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci