Mercoledì 14 Agosto 2019, 09:39

Bombe su San Marco, quel 14 agosto e la strage dimenticata in fondo alla laguna

Bombe su San Marco, quel 14 agosto e la strage dimenticata in fondo alla laguna

di Raffaella Ianuale

Ormai i pochi rimasti ad avere memoria diretta di quanto accaduto sono molto anziani. E il timore che con loro se ne vada anche il ricordo dei famigliari deceduti diventa incombente. Sta diventando una battaglia di cuore, per una ferita sicuramente rimarginata, ma che ha lasciato una cicatrice che ancora fa male. Malgrado siano trascorsi 75 anni da quella tragica mattina in bacino San Marco, il pensiero è ancora nitido. «Salutai mio padre quella mattina, non ero solito farlo, eppure non so perché gli dissi ciao papà,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bombe su San Marco, quel 14 agosto e la strage dimenticata in fondo alla laguna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2019-08-16 06:55:53
Una mia zia , maritata a Veneziano di professione orologiaio, mi raccontava spesso di un vaporetto mitragliato e di suo marito ucciso..Le era impossibile dimenticare e mi mostrava foto incorniciata.
2019-08-15 10:12:29
Gli americani con i rossi italiani ci hanno liberato dal nemico che ci era entrato in casa , come ? hanno bombardato la casa uccidendo padrone e nemico , bella liberazione . Dopo 75 anni ce li abbiamo ancora qui a dettare legge .
2019-08-15 23:29:07
ai 13 ditoni in giù vorrei ricordare che l'Italia l'hanno distrutta le bombe americane ed inglesi ....
2019-08-14 13:24:12
Mah... chiedersi CHI ha deciso di iniziare una guerra dopo aver fatto altro no eh?? I russi meritavate, altro che gli Yankees
2019-08-14 17:00:52
Le tre potenze coloniali e genocide (USA, UK, Francia) che istigarono la prima guerra mondiale per abbattere gli Imperi centrali (1. Fase) si ripresentarono sulla scena per la seconda guerra mondiale (2. fase, e ci manca la terza).