Investita e uccisa al matrimonio della sorella: «La sposa la abbracciava, lei era stesa sull'asfalto»

Lunedì 22 Novembre 2021
Il luogo dove la sorella della sposa è stata investita e uccisa
1

Tragedia al matrimonio: la sorella della sposa muore investita da due auto. Mercédesz Vivien Zakorè aveva 23 anni, è accaduto il 20 novembre 2021, poco prima delle 21, nella frazione Staffolo di Torre di Mosto, nel Veneziano.

TORRE DI MOSTO (VENEZIA)  -«Improvvisamente abbiamo visto che tutti correvano verso l'esterno: inizialmente non riuscivamo a capire cosa fosse accaduto, siamo usciti anche noi e abbiamo visto la sposa che abbracciava la sorella distesa inerme sull'asfalto». E' la drammatica testimonianza dei gestori di Villa O'Hara di Staffolo, che raccontano in questo modo la straziante scena che si è presentata davanti ai loro occhi. Mercédesz Vivien Zakor, ungherese di nascita, residente in Belgio, 23 anni compiuti a maggio, era la sorella della sposa. Assieme agli altri invitati fino a pochi minuti prima della tragedia, aveva festeggiato il matrimonio, una grande festa che si è svolta nell'elegante villa, un ambiente prestigioso scelto da tantissimi sposi, anche da fuori provincia, per festeggiare il loro giorno più bello. Solo che in questo caso tutto si è improvvisamente trasformato in dolore e lacrime.

Uccisa al matrimonio della sorella

Alla festa c'erano una settantina di persone: i parenti dello sposo provenienti dalla zona, quindi da Torre di Mosto e da San Stino, e poi quelli arrivati dall'Ungheria. Tutto si era svolto nel migliore dei modi, con il pranzo alternato da varie portate e le risate tra scherzi e i classici brindisi. Fino al rito del taglio della torta. A fare da cornice un ambiente elegante, circondato dal verde, con un immenso parco e nel quale si trova anche una suggestiva piscina. «Inizialmente non abbiamo capito cosa fosse accaduto spiegano i gestori della villa Abbiamo pensato ad un improvviso malore per uno degli invitati. Oppure al fatto che qualcuno fosse accidentalmente caduto in piscina». Nulla di tutto ciò. Anzi, la realtà è stata ancora più drammatica, con la sorella 23enne della sposa, morta dopo essere stata travolta da due auto lungo via Staffolo, la strada che collega Stretti di Eraclea a Torre di Mosto. Vani, purtroppo i tentativi di soccorso, compresi quelli dei presenti che hanno dato l'allarme.


«Una scena straziante»

«Non sappiamo di preciso cosa sia successo proseguono i gestori pare che la 23enne abbia parlato con la sposa e sia uscita dal locale, forse per prendere una boccata d'aria o forse per fumare una sigaretta. Questo non lo sappiamo». Ma una volta raggiunto il ciglio della strada, probabilmente anche per effetto della nebbia calata in zona, la ragazza è stata falciata dalle due auto. «Abbiamo visto tutti correre fuori concludono i gestori del locale e quel punto siamo usciti anche noi: quando siamo arrivati sulla strada la tragedia era già avvenuta, abbiamo visto la sposa che abbracciava il corpo della sorella disteso sull'asfalto, è stata una scena straziante, che faticheremo a dimenticare».
Non è la prima volta che in questa zona si registrano incidenti di questo tipo e tre anni fa un'altra ragazza aveva perso la vita in circostanze simili.
Giuseppe Babbo

Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 07:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA