Impatto micidiale contro il camion, auto scaraventata nel fosso: il conducente muore fra le lamiere Foto

Incidente oggi a Spinea, lungo la strada Provinciale 81

Martedì 12 Ottobre 2021
Impatto micidiale contro il camion, auto scaraventata nel fosso: il conducente muore fra le lamiere
2

SPINEA - Incidente mortale oggi - 12 ottobre - a Spinea. Verso le 13  lungo la Provinciale 81 un'auto si è scontrata con un camion ed è finita ribaltata nel fossato. L'incidente è avvenuto non lontano dalla rotonda di Crea. La vittima è il conducente della utilitaria, una Fiat Punto, rimasto intrappolato fra le lamiere. La vittima è un 55enne di Salzano, Moreno Zamengo. Sul posto le forze dell'ordine per deviare il traffico ed eseguire i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa 3 ore.

La dinamica dell'incidente

L'impatto è avvenuto sulla camionabile di Spinea: una prima ipotesi - comunque ancora al vaglio degli inquirenti che devono mettere nero su bianco l'esatta dinamica dell'incidente - sembra essere quella che ad invadere la corsia di marcia sulla quale viaggiava il tir, sia stata proprio la macchina del cinquantacinquenne di Salzano. Come mai, però, abbia perso il controllo della sua Punto, non è ancora certo. Lo schianto è stato violento: l'utilitaria è stata sbalzata indietro di alcuni metri e ha concluso la propria carambola - ruote al cielo - nel fossato che corre a fianco della camionabile. È stato lo stesso camionista lombardo, rimasto illeso nell'impatto, a chiamare i medici del Suem 118: sul posto sono arrivate anche due squadre dei vigili del fuoco da Mestre che hanno lavorato per ore per liberare la strada e recuperare la macchina vittima dell'incidente. Sul posto anche tre pattuglie della polizia locale dell'Unione del Miranese che hanno lavorato con l'obiettivo di rimettere insieme la dinamica dell'incidente.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 12:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA