Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elena e il suicidio assistito, la lettera del vescovo: «È difficile prendere posizione». La figlia rompe il silenzio

Venerdì 5 Agosto 2022
Elena, la lettera del vescovo sul suicidio assistito: «È sempre difficile prendere posizione». La figlia rompe il silenzio
2

SPINEA - «È sempre difficile prendere posizione su casi personali singoli, perché è quasi impossibile
riconoscere i drammi, le fatiche le sofferenze legate a scelte, soprattutto se dolorose ed estreme». È il passaggio di una lettera che il vescovo di Treviso, mons. Michele Tomasi, ha inviato a don Angelo Visentin, parroco di Santa Bertilla e di Crea di Spinea (Venezia), rientrante nella diocesi di Treviso, e luogo d'origine di Elena Altamira, la donna che alcuni giorni fa aveva scelto di recarsi in Svizzera per sottoporsi al suicidio assistito. Il messaggio di Tomasi sarà letto domenica prossima nel corso di ogni celebrazione.

«Il primo moto - prosegue il vescovo - è quello della preghiera, per tutte le persone coinvolte, per quanti stanno ora soffrendo, in un momento sicuramente impegnativo. C'è tanto cammino da percorrere insieme, ci sono tante risorse da impiegare, c'è tanto coraggio e coinvolgimento personale da osare e da condividere - conclude Tomasi - anche con coloro che formano e informano su temi di immensa rilevanza e responsabilità che toccano sensibilmente i confini dell'esistenza umana».

A pochi giorni dalla morte della mamma Elena, rompe il silenzio la figlia Cinzia Crivellari. In un commento su un gruppo social ringrazia tutti per la vicinanza. «Io e mio papà volevamo ringraziare tutti coloro che ci hanno manifestato la loro vicinanza».

Video

Ultimo aggiornamento: 17:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci