Spaccia una canna in centro: pusher preso dai carabinieri

Spaccio di marijuana, 32enne in manette

di Marco Corazza

TORRE DI MOSTO - Sorpreso a spacciare una "canna", a casa l'unità cinofila dei carabinieri scopre altri 35 grammi di stupefacente: 32enne di Torre di Mosto finisce in carcere. A rovinare le festività Pasquali a G.B. sono stati i carabinieri di San Stino di Livenza che hanno sorpreso il 32enne mentre spacciava nel centro del paese. Gli investigatori diretti dal maresciallo Edoardo Barozzi stavano infatti tenendo d'occhio l'uomo da un po' di tempo.

Così quando la vigilia di Pasqua il 32enne si è ritrovato con tossicodipendente di Torre, sono entrati in azione i carabinieri che hanno sequestrato una dose di marijuana. Con l'unità cinofila dei carabinieri di Torreglia, gli investigatori hanno scoperto a casa del 32enne altri 35 grammi di "maria" con un bilancino ed il materiale per il confezionamento. Per lui è scattato l'arresto per spaccio, mentre il convivente L.L. è stato denunciato per concorso in spaccio.     
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Aprile 2018, 09:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spaccia una canna in centro: pusher preso dai carabinieri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti