Emergenza smog, tre consiglieri
dei 5 Stelle con la maschera antigas

Mercoledì 23 Dicembre 2015
6
VENEZIA - I tre consiglieri del Movimento Cinque Stelle a Venezia si sono presentati in tuta e maschera antigas al Consiglio comunale in segno di protesta nei confronti della mancanza di provvedimenti contro la persistenza della cappa di smog sul territorio comunale, metropolitano e veneto. Il sindaco Luigi Brugnaro e la presidente del Consiglio comunale Ermelinda Damiano hanno chiesto in via ultimativa di togliere quelle tute altrimenti il Consiglio non sarebbe iniziato. «Da 25 giorni persiste l'emergenza - dicono i cinquestelle - e questa amministrazione non ha fatto nulla».

«A proposito della sicurezza ambientale ho fatto due settimane fa un'ordinanza ma la situazione è andata avanti - ha replicato Brugnaro -. Martedì in conferenza dei sindaci a livello metropolitano abbiamo votato una decisione di abbassare il riscaldamento, vietare i falò esclusa l'epifania. E di chiudere il traffico dalle alle 15 per alcuni giorni ancora da definire». Il problema riguarda tutta la pianura padana ma la Regione Veneto al momento tace. Ultimo aggiornamento: 18:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA