Martedì 11 Settembre 2018, 12:03

«Siti porno, satanici e di incontri accessibili dai computer delle biblioteche comunali»

PER APPROFONDIRE: biblioteche, pc, satanismo, siti porno
«Siti porno, satanici e di incontri accessibili dai computer delle biblioteche comunali»

di Gaia Bortoluss

CAMPOLONGO - «Siti porno, satanici e di incontri accessibili dai computer delle biblioteche comunali». A lanciare l'allarme, che riguarda quasi tutti i network pubblici di biblioteche, uffici e scuole della Riviera del Brenta e di parte del Padovano, è Zampier Zago, 40 anni, ingegnere meccanico originario di Campolongo Maggiore, manager della Maxtop di Hong Kong, ed esperto in sicurezza informatica.

CORSI PER GENITORI
«Da qualche anno, dopo la nascita di mio nipote, mi sono dedicato alla sicurezza informatica. In particolare mi
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Siti porno, satanici e di incontri accessibili dai computer delle biblioteche comunali»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-09-12 11:53:42
...e guarda caso chi ha sollevato il problema è un manager di un'azienda che si occupa di sicurezza digitale.... nuovi appalti cercasi?
2018-09-11 12:31:08
Un network oubblico non puo' "filtrare" contenuti che non siano, di per se', illegali. Solo le scuole frequentate da minori possono filtrare contenuti non adatti ai minori.
2018-09-11 12:25:20
e che problema ci sarebbe ???????
2018-09-11 19:33:30
La biblioteca dovrebbe essere un ambiente culturale, ecco il problema!