Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bravata in auto con gli amici, vola dal finestrino: grave un diciannovenne

Domenica 7 Agosto 2022 di Giovanni Piva
L'elisoccorso di Padova
8

TREBASELEGHE - Notte di trepidazione per le condizioni di un diciannovenne di Scorzè, ricoverato d’urgenza all’ospedale di Padova per sospetto trauma cranico in seguito ad una caduta. Ma non una caduta qualsiasi. Sul fatto stanno infatti indagando i Carabinieri di Trebaseleghe, intervenuti sul posto. Il giovane era in compagnia di amici, a bordo di un pick up Mitsubishi, ed era, a quanto appreso dalle prime informazioni, sul sedile posteriore quando, in una curva, sporgendosi dal finestrino, è caduto al di fuori, rotolando sull’asfalto e battendo con violenza il capo per terra.
 

L’ALLARME
La chiamata al Suem per dare l’allarme è giunta poco dopo le 20, e in ragione delle condizioni del ragazzo si è mosso l’elisoccorso da Treviso che dopo i primi accertamenti dei sanitari sul posto lo ha trasportato all’ospedale di Padova dove è stato ricoverato in Rianimazione. É molto grave.
Per quanto è al momento possibile capire della dinamica dell’incidente, il mezzo stava percorrendo una strada secondaria che racchiude un piccolo quartiere di abitazioni, via delle Fonti, nella frazione di Sant’Ambrogio
Una stradina tranquilla ma con quattro curve secche, a 90 gradi. Difficile ipotizzare come sia potuto accadere che un giovane in quelle condizioni, con velocità relativamente bassa a causa della presenza delle curve ravvicinate, sia potuto cader fuori dall’abitacolo. Ma così sembrerebbe sia successo.

Il veicolo era condotto da un coetaneo e a bordo c’erano altri due amici. Dalle case, alcuni residenti sono scesi in strada, e la macchina dei soccorsi è partita con celerità. Ma solo al termine della nottata si potrà forse capire se le condizioni di forte gravità del diciannovenne avranno avuto nelle prime ore sviluppi favorevoli.
 

Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 10:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci