Caos Ryanair a Treviso e Venezia: voli cancellati, in duemila "a piedi"

Caos Ryanair a Treviso e Venezia  Voli cancellati, in duemila "a piedi"

di Mauro Favaro

TREVISO - Ryanair lascia a piedi oltre 1.500 passeggeri, forse 2000. Si fa sentire anche all'aeroporto di Treviso il caos legato al piano ferie della compagnia aerea low cost chiuso con errate valutazioni sui riposi che spettano ai piloti, a cui si aggiunge un presunto fuggi fuggi dei comandanti verso altre flotte pronte a offrire condizioni di lavoro migliori. 

LEGGI ANCHE Ryanair, 25 senatori al Governo: «Riconosca danni d'immagine»

La società irlandese è stata costretta a cancellare una lunga serie di voli. Al Canova ne sono già saltati dieci. Quattro sono stati tagliati di netto lo scorso fine settimana. E nei prossimi giorni ne verranno cancellati altri sei: oggi non ci sarà il volo di andata e ritorno tra Treviso e l'aeroporto di Barcellona El Prat; domani verrà cancellato il collegamento andata e ritorno con l'aeroporto di Londra Stansted; giovedì salterà il volo per Bruxelles, anche in questo caso sia l'andata che il ritorno. In tutto fanno oltre 1.500 passeggeri lasciati a terra. E secondo alcuni potrebbero essere quasi 2mila. Questo solo a Treviso. Se si allarga il cerchio a Venezia il numero sale vertiginosamente. Proprio ieri Ryanair ha annunciato la cancellazione di cinque voli di andata e ritorno tra l'aeroporto Marco Polo e lo scalo di Bruxelles. Ne verrà tagliato uno a settimana, di giovedì: il 28 settembre, il 5, il 12, il 19 e il 26 ottobre. Si parla quindi di migliaia di persone che non riusciranno a partire. È una fetta dei circa 400mila passeggeri, come ammesso dallo stesso Micheal O'Leary, grande capo di Ryanair, che da qui alla fine di ottobre dovranno fare i conti con il maxi piano d'emergenza messo a punto dalla compagnia che a livello europeo prevede il taglio di più di 2mila voli, fino a 50 al giorno per sei settimane...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Settembre 2017, 09:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Caos Ryanair a Treviso e Venezia: voli cancellati, in duemila "a piedi"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2017-09-21 12:40:21
Altro che ferie! Ryan Air ha sottostimato il fatto che un congruo numero di piloti (si parla di 700 in breve tempo, ma molti altri sono con la valigia in mano) sia "trasvolato" ad altre compagnie aeree che offrono trattamenti economici e normativi nettamente migliori. Non si tratta quindi di "ferie" ma di cattiva gestione del personale.E qui non parliamo di ruoli facilmente sostituibili...
2017-09-21 07:17:51
Comodo risarcire solo il biglietto ( se proprio andra' in porto) e come la mettiamo con gli affari o le vacanze saltate??I consumatori sono considerati servi e spesso lo sono anche come cittadini.
2017-09-20 19:49:34
non è che per caso qualcuno non vuole che rilevi alitalia? qui ho l'impressione che ci sia qualche lobby che non vuole che ryanair rilevi le tratte lunghe di alitalia. in primis i vari sindacati di piloti, hostess, meccanici e tutta la gente che adesso mangia con alitalia e su alitalia?.
2017-09-21 10:49:39
Beh se lo dici tu allora è da crederci!!!! Certo che leggere il post di uno che fino all'altro giorno si spostava da un paese all'altro su un musso...
2017-09-20 19:05:09
oggi 20 settembre dall'aeroporto di treviso è stato cancellato solo il volo da barcellona. vi sembra così grave?