La festa studentesca finisce in rissa:
20 feriti, 5 denunciati, 4 in coma

PER APPROFONDIRE: coma etilico, discoteca, festa, night&day, noale, rissa
L'interno della discoteca
NOALE - Botte da orbi alla dicoteca di Noale "Night & Day" durante una festa studentesca ieri sera.

Da uno scambio di insulti tra due giovani, pare per una ragazza, si è passati presto ai fatti con una rissa che ha coinvolto decine di persone.

Alla fine gli organizzatori della festa sono stati costretti a chiamare i carabinieri che hanno identificato cento ragazzi, mentre 3 - tutti minorenni della zona di Piove di Sacco - sono stati denunciati per rissa. Altri due invece denunciati per furto.

Ma sono 20 i giovanissimi rimasti feriti che hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Non è tutto. Durante la festa girava alcol a fiumi, tanto che una ragazzina di 14 anni e altri tre ragazzi tutti tra i 14 e 16 anni sono finiti in coma etilico in ospedale.



Ulteriori dettagli sul Gazzettino in edicola il 31 marzo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 30 Marzo 2014, 13:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La festa studentesca finisce in rissa:
20 feriti, 5 denunciati, 4 in coma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-03-27 13:16:17
Complimenti ai genitori dei rissanti...li hanno educati bene i loro figli!
2014-04-01 01:49:54
@Meo82 Non capisco l\'intolleranza e l\'aggressivita\'. Cosa pensi di risolvere con delle manovre del genere? In un paese serio poi, non punisci gente a caso solo per il gusto di farlo, ma promuovi valori diversi in modo da evitare una situazione del genere.
2014-03-31 23:10:16
qualcuno scrive del buonismo cattocumunismo? mi piacerebe sapere uesto signore che cosa vota? magari pdl? o peggio ! che cosa c\'entra la politica. Caro signore e\' la societa senza futuro che genet come lei ha creato !
2014-03-31 10:23:46
cose da fare in un paese serio Fossimo un paese serio: 1. ai genitori dei teppistelli coinvolti andrebbe tolta la patria potestà e rieducati fino a metter un pò di sale in zucca loro. 2. ai ragazzini un bel periodo di rieducazione e servizi sociali. Purtroppo siamo in Italia ed il buonismo cattocomunista (ma poverini, ma venite venite) ha invaso troppi cervellini.
2014-03-31 09:50:42
I giovani del domani Lavorano virtualmente ma si maneno per davvero :-) avranno litigato per fb ahaha