Cade in acqua e sta annegando, salvato in extremis da un finanziere fuori servizio

Lunedì 3 Agosto 2020
Guardia di finanza
1

VENEZIA - Finanziare fuori servizio si tuffa in acqua e salva un uomo che sta annegando. Nella tarda serata di mercoledì, un finanziere in forza al Comando Regionale Veneto, mentre passeggiava nell’isola della Giudecca, ha notato un uomo in acqua che stava annegando e con le ultime forze richiedeva aiuto con un filo di voce. Senza indugio, il militare si è tuffato per salvare l'uomo e ha anche attirato l'attenzione di quattro uomini presenti nelle immediate vicinanze. Dopo una serie di tentativi di recuperare l'uomo che ormai  si stava inabissando, ridotto allo stremo delle forze il finanziere è riuscito ad afferrare il braccio del malcapitato e con l’aiuto dei quattro testimoni è riuscito a portarlo a terra. Immediatamente gli ha praticato le manovre di primo soccorso, in attesa dell’arrivo del personale medico del 118. Nel frattempo è giunta sul posto una motovedetta del 112 che ha identificato l'uomo che ha rischiato di annegare, mentre l'ambulanza lo ha trasportato all'ospedale. La prontezza e la determinazione dimostrata dal militare ha consentito di scongiurare una tragedia

Ultimo aggiornamento: 17:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA