Estate sicura con 13 nuovi agenti, daspo e volantini. Stop agli ausiliari del traffico

Sabato 14 Aprile 2018 di Marco Corazza
incontro sulla sicurezza a Jesolo
2

JESOLO - "Daspo urbano" per gli spacciatori a Jesolo. Lo ha ribadito l'amministrazione comunale all'incontro voluto dalla Confcommercio con le forze di Polizia in vista della stagione balneare: è stata dichiarata guerra agli spacciatori che spesso si ritrovano in piazza Mazzini proprio a Jesolo. Per loro è previsto l'allontanamento dalla cittadina balneare.

Al tavolo c’erano il dirigente del commissariato, Marco Fabbro, il capitano dei Carabinieri Dario Russo, il comandante della Guardia di Finanza, tenente Carlotta Riolo, il comandante della Polizia Locale, Claudio Vanin, il capo della Capitaneria di Porto, Luigi Tricarico. Presente l’assessore alla sicurezza del Comune, Otello Bergamo, e quello alle Attività produttive, Alessandro Perazzolo. Massimo impegno anche da parte dell'amministrazione comunale che punta sulla sicurezza con l'assunzione di 13 agenti e dice addio agli ausiliari del traffico.

Il comandante Vanin ha ricordato gli impegni nel contrasto del commercio abusivo nelle sue varie forme anche con la distribuzione di 10 mila volantini per informare il turista delle attività illecite che si svolgono in spiaggia, a cominciare dai massaggi. Oltre al controllo dell’isola pedonale che da quest’anno richiederà una attenzione particolare con tanto di blocchi stradali.

Ultimo aggiornamento: 15 Aprile, 10:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA