Scontro fra un'auto e uno scooter: Nicholas muore a 17 anni. Sbalzato sull'asfalto

Mercoledì 2 Dicembre 2020
Scontro fraun'auto e uno scooter: Nicholas muore a 17 anni. Sbalzato sull'asfalto
5

ZELARINO (VENEZIA) - Incidente fra auto e scooter: muore un ragazzo di 17 anni, Nicholas Povolato, uno studente di Zelarino. L'incidente è avvenuto alle 21.30 di ieri - 1. dicembre -  a Olmo di Martellago, in via Selvanese.

Incidente, morto un ragazzo

Il ragazzo nello scontro è stato sbalzato dalla sella della moto finendo sull'asfalto a una distanza di parecchi metri. Inutili i tentativi di rianimare il giovane, i medici del 118 hanno tentato di salvarlo ma per lui non c'è stato nulla da fare. Alla guida della vettura, una Opel, c'era un 36enne di Zelarino.Sul posto per i rilievi i carabinieri della locale stazione e anche i vigili del fuoco di Mestre per la messa in sicurezza dei mezzi, posti sotto sequestro.

La dinamica

Il ragazzo stava rientrando a casa, dopo essere stato da un amico a Trivignano, e procedeva in via Selvanese in sella alla sua moto HM 125 in direzione Zelarino quando, all’intersezione con via Dosa, si è scontrato con l’Opel Mokka condotta da A. S., 36 anni, anche lui di Zelarino, il quale, provenendo dal senso opposto di marcia, ha svoltato a sinistra per immettersi in via Dosa.

Moto spezzata in due

L’impatto è stato devastante, la motocicletta si è letteralmente spezzata in due, il muso della macchina era distrutto, e il centauro è volato a svariati metri di distanza rovinando esanime sull’asfalto. Soccorso inizialmente da alcuni residenti, usciti in strada per il gran botto, che hanno subito dato l’allarme, Nicholas è stato preso in carico dai sanitari del Suem accorsi dall’ospedale dell’Angelo e di Mirano, che hanno tentato per quasi un’ora di rianimarlo, sotto gli occhi di tanti suoi amici presto arrivati sul luogo dell’incidente e che fino all’ultimo hanno sperato in un miracolo. Ma poco dopo le 22.30 anche i medici hanno dovuto desistere constatando il decesso (troppo gravi i politraumi riportati), poco prima dell’arrivo dei genitori e della sorella del diciassettenne. Il papà Luciano ha accusato un malore per l'immenso  dolore ed è stato ricoverato in ospedale all'Angelo.

Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre, 10:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA