Colpito da ictus, prete vuole per forza ​finire la messa e rischia di morire

PER APPROFONDIRE: chioggia, ictus, massimo ballarin, messa, prete
Colpito da ictus, prete vuole per forza  finire la messa e rischia di morire

di Diego Degan

CHIOGGIA - Ha voluto portare a termine la messa a tutti i costi e, per farlo, ha rischiato la vita. I fedeli che assistevano alla funzione religiosa, nella chiesa di san Giacomo, la mattina di Natale, hanno avuto l'impressione che non stesse troppo bene, ma lui ha dissimulato il malessere con tutta la sua forza di volontà e solo l'insistenza di altri sacerdoti, dopo la conclusione del rito, lo ha convinto a farsi visitare al pronto soccorso di Chioggia, dove i sanitari hanno subito diagnosticato un probabile ictus.

IL RICOVERO
Ora don Massimo Ballarin, 63 anni, è ricoverato, in terapia intensiva, all'ospedale dell'Angelo a Mestre, ma è fuori pericolo e già oggi potrebbe essere trasferito in reparto dove sarà sottoposto a una serie di esami per accertare con più precisione la causa del suo malessere. Don Massimo aveva cominciato a manifestare qualche problema la mattina di Natale...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 27 Dicembre 2017, 10:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Colpito da ictus, prete vuole per forza ​finire la messa e rischia di morire
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-12-28 10:41:08
....rischi del mestiere....!
2017-12-27 20:18:42
questo si che è attaccamento alla maglia! respect.
2017-12-27 18:55:15
Questo è un prete!!! AUGURI di pronta guarigione.
2017-12-27 17:38:43
Pare che il prete, una volta colpito da ictus, abbia telefonato ai giornali affermando di esere stato colpito da ictus ma di star simulando.
2017-12-27 12:25:24
Un uomo di carattere che, secondo me, ha creduto in ciò che stava facendo.