Il don bacchetta gli astensionisti: ​«Non andare a votare è peccato»

(foto di archivio)

di Marco Corazza

SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO - «Non andare a votare è peccato». Dopo avere tuonato alcuni mesi fa contro gli automobilisti colti in flagrante dall'autovelox, don Andrea Vena, battagliero parroco di Bibione, punta il dito contro gli astensionisti e spiega che non votare «è un peccato di omissione».

LE PAROLE
L'appello di don Andrea è arrivato al termine di tutte le funzioni celebrate ieri. «Domenica si svolgeranno le votazioni politiche ha ricordato . Vista la previsione di alte di alte percentuali di astensione, se proprio non volete andare a votare per un partito di vostro gradimento, perché ormai delusi da tutti, almeno andate per non far avanzare il partito che non gradite»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 26 Febbraio 2018, 05:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il don bacchetta gli astensionisti: ​«Non andare a votare è peccato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2018-02-27 08:01:08
Più che altro é segno di disgusto.Il Padreterno non penso si occupi delle " miserie" politiche italiote.
2018-02-27 06:18:03
la chiesa, i preti ecc. la devono smettere di impicciarsi di cose che non li riguardano((((((pensassero di più a quello che hanno in casa loro, pedofili, scandali finanziari ecc,ecc,))))
2018-02-27 18:22:36
Intanto avrebbe dovuto scrivere "pensino" e non "pensassero", forma dialettale del centro-sud. Le ricordo poi che in democrazia essendo i nostri preti cittadini italiani come noi, hanno lo stesso nostro diritto di esprimersi, e come noi, possono dire cavolate!
2018-02-26 19:45:17
E una volta dicevano : mi raccomando di votare per un partito che sia democratico e anche cristiano"...
2018-02-26 20:31:39
Quel partito ha fatto l'Italia del dopo guerra, purtroppo con l'andare del tempo il marcio è entrato ed è finito come sappiamo.