Messe nere, rubate le ostie in chiesa
Il Patriarca: più grave di Notre Dame

La chiesa di San Felice a Venezia
VENEZIA Il  furto sacrilego nella chiesa di San Felice avvenuto all'inizio della Settimana Santa ha colpito tutti in città. Il patriarca Francesco Moraglia ha presieduto una messa di riparazione. I ladri entrati nella chiesa hanno rubato oggetti sacri mirati chiaramente a un uso profanatorio. Un colpo avvenuto sabato scorso tra le 12 e le 15.30, quando la chiesa è chiusa per la pausa pranzo: sono spariti la pisside con le ostie consacrate, una croce astile d'argento, un calice e un ostensorio. Tutti elementi che potrebbero essere usati in una messa nera. Sono stati invece ignorati molti altri oggetti d'argento che potevano essere venduti facilmente.

«Profanare l'Eucaristia,  ha affermato monsignor Moraglia è qualcosa di molto più grande e grave anche dell'incendio della cattedrale di Notre Dame: la cattedrale è stata costruita dalla fede della Chiesa ed è stata costruita per celebrare l'Eucaristia, per contenere l'Eucaristia, perché la comunità possa diventare comunità eucaristica nella celebrazione e nell'adorazione. Ci ha turbato molto vedere quel tesoro conosciuto in tutto il mondo bruciare. Ma quello che è accaduto qui è qualcosa di infinitamente più grande». Perciò, ha aggiunto il patriarca, «è terribile l'atto di profanazione. Ma è altrettanto e, anzi, più grande il gesto di chi vuole riparare».

LEGGI ANCHE Ladri nella chiesa di San Felice, rubano le ostie consacrate dal tabernacolo
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 05:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Messe nere, rubate le ostie in chiesa
Il Patriarca: più grave di Notre Dame
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-04-18 20:52:56
Tra le particole usate nelle messe nere ed il sangue di woitila in boccetta, proprio non riesco a capire dove sta la differenza...
2019-04-18 16:41:07
?
2019-04-18 15:55:53
Questa non si era ancora mai sentita. Un patriarca che fa la classifica sull'importanza dei fatti di cronaca.
2019-04-18 15:36:16
Non credo che dei bocconi di pane abbiano un valore simbolico, artistico o materiale superiore alla Basilica di Notre-Dame. Con tutto il rispetto per la sua funzione, il Patriarca mi pare un povero di spirito.
2019-04-18 18:44:43
Invece penso sia troppo pieno di "spirito"