La Regione boccia l'ospedale unico
Restano Portogruaro e San Donà

Martedì 18 Agosto 2015
9
VENEZIA - La Giunta regionale del Veneto ha

approvato una delibera che conferma gli ospedali di Portogruaro e San Donà di Piave, ponendo fine all'idea di un nuovo ospedale unico nel Veneto orientale.



Lo ha annunciato il presidente, Luca Zaia: "Prendiamo atto che i sindaci, ai quali, in piena ottica indipendentista, avevamo chiesto di decidere, non si sono accordati sul sì o il no all'ospedale unico e chiudiamo così la partita, dando il via alla riqualificazione dei due presidi, una volta riviste tutte le relative schede». Ultimo aggiornamento: 15:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA