Omicidio Pamio, Milly Lazzarini condannata a 30 anni: pianto dirotto

Susanna Milly Lazzarini
VENEZIA  - Susanna Milly Lazzarini è stata condannata a 30 anni per l'omicidio di Lida Taffi Pamio. Lo ha deciso il giudice per l'udienza preliminare David Calabria, davanti a cui si è celebrato il processo con il rito abbreviato. Il pm Alessia Tavarnesi aveva chiesto 18 anni, in considerazione della collaborazione resa dall'imputata. Ma il gup non ha riconosciuto alcuna attenuante, optando per il massimo della pena possibile con l'abbreviato. Lazzarini era presente in aula e ha pianto sia durante la ricostruzione del delitto da parte del pm, sia alla lettura della sentenza. Il gup si è riservato 90 giorni per il deposito della sentenza, mentre la difesa ha già annunciato l'intenzione di ricorrere in appello.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 13:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Omicidio Pamio, Milly Lazzarini condannata a 30 anni: pianto dirotto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-12-05 18:36:08
Segna enrico, segna,,,,,mah....ciao enrico..ciao.
2018-12-05 18:33:40
Chissà che diano trent'anni anche a quello che coscientemente con la loro avidità hanno permesso che accadesse il disastro di Genova, ma scommetto che i danarosi moriranno nel loro letto non in galera, così è sempre andato il mondo.
2018-12-05 18:25:34
Sempre troppo pochi. E comunque ne farà al massimo 18