Morta tra i rifiuti, non resterà senza nome
veglia di preghiera e funerale per "Maria"

PER APPROFONDIRE: funerale, maria, neonata, rifiuti
Carabinieri sul luogo in cui è stato trovato il corpicino della neonata
MUSILE - Non sarà sepolta senza un nome. L'amministrazione comunale ha deciso di chiamare Maria la neonata trovata morta tra i rifiuti nell'azienda Ecoparè. Un nome dall'alto valore simbolico e richiesto da moltissimi cittadini che hanno appositamente contattato la segreteria del sindaco. «Ci sembrava doveroso dare un nome alla bambina, anche per darle un minimo di quella dignità che non ha avuto», ha spiegato il sindaco Silvia Susanna.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 11 Novembre 2017, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morta tra i rifiuti, non resterà senza nome
veglia di preghiera e funerale per "Maria"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti