Barchino affonda, panico per 7 ragazzi

PER APPROFONDIRE: canalsalso, giudecca, mira, naufragio
Il Canal Salso

di Monica Andolfatto

MESTRE Tragedia sfiorata giovedì poco prima di mezzanotte nel canal Salso: sette i naufraghi, cinque giudecchini e due miresi, tutti poco più che maggiorenni, tratti in salvo dopo il ribaltamento del barchino cabinato su cui viaggiavano. L’incidente nautico sarebbe stato provocato da uno sbilanciamento del mezzo, favorito con ogni probabilità anche dal numero eccessivo di passeggeri rispetto alla capienza massima omologata: l’imbarcazione prima si è piegata su di un lato e poi si è capovolta, fino a colare a picco. A bordo sei ragazzi e una ragazza: erano partiti poco prima dalla Giudecca per andare a mangiare il galletto al Befed di Mestre e trascorrere la serata alla vigilia dell’Immacolata.

+++ IN AGGIORNAMENTO +++  

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Dicembre 2017, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Barchino affonda, panico per 7 ragazzi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-12-09 16:00:24
A quell'ora qualche mezzo dell' ACTV ├Ę ancora in servizio, ma probabilmente non si fidano.
2017-12-09 10:17:38
"numero eccessivo di passeggeri rispetto alla capienza massima omologata" - il comandante dell'imbarcazione ne risponde!... spero... aha... ma siamo in itaGlia! uno scapellotto, e via!...