Martedì 25 Giugno 2019, 10:28

I dati dell'Arpav: a Murano è allarme cadmio nell'aria, non scende

PER APPROFONDIRE: cadmio, inquinamento, murano
I dati dell'Arpav: a Murano è allarme cadmio nell'aria, non scende

di Manuela Lamberti

MURANO - I parametri scendono tutti, tranne il cadmio. L'Arpav ha pubblicato la relazione relativa dell'ultimo monitoraggio realizzato a Murano nel corso del 2018 attraverso un campionatore rilocabile, cioè con uno strumento portatile che misura l'aria. Ad essere interessati i valori del Pm 10 oltre ai parametri da sempre considerati sensibili per l'isola, dovuti alla lavorazione del vetro, ossia i metalli.  La centralina è collocata nell'ex scuola elementare Ugo Foscolo, un'area particolarmente rappresentativa poiché vicina ad un'area di produzione di vetro artistico.
La buona notizia è che la concentrazione di polveri PM10 ha superato il valore limite giornaliero per la protezione
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I dati dell'Arpav: a Murano è allarme cadmio nell'aria, non scende
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-06-26 09:23:31
Ok. Non ci sono problemi, va tutto bene...
2019-06-25 15:15:36
Scusate ma la lavorazione del vetro non era stata trasferita in.... Cina?
2019-06-25 13:51:35
Divulgare i sintomi del male senza andare alla fonte... della serie “io ve l’ho detto, adesso arrangiatevi”
2019-06-25 13:01:40
Strano. Non e' che ci sia una grande produzione nell'isola