"Donne in prigione", un docufilm
dalle detenute di San Vittore

PER APPROFONDIRE: mostra del cinema, venezia
"Donne in prigione", un docufilm  dalle detenute di San Vittore
VENEZIA - In occasione della 76 Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il 29 agosto alle 16 nello Spazio della Regione del Veneto e alle 17 e 30 nella Pegaso Lounge Hotel Excelsior, Lido di Venezia, sarà presentato il docu-film "Donne in prigione si raccontano" ideato da Francesca Carollo, Jo Squillo, Giusy Versace. È un documentario che si inserisce nelle iniziative della Onlus «Wall of Dolls», volta a sostenere i progetti culturali al femminile contro la violenza sulle donne e la violenza di genere. Il docufilm è realizzato nella Sezione Femminile del Carcere di San Vittore di Milano.

Un video-racconto per rivelare un mondo, quello oltre le sbarre, dove il concetto di libertà è completamente annullato, quello delle vite di donne che hanno commesso un reato, che sono cadute ma che affrontano la risalita, attraverso uno straordinario percorso rieducativo. Sono state loro stesse, dopo un corso tenutosi all'interno del carcere a filmare le loro interviste e a diventare registe delle loro storie.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 27 Agosto 2019, 15:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Donne in prigione", un docufilm
dalle detenute di San Vittore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-08-28 09:27:54
Ritengo una cosa interessante, penso che tra queste persone ci sia la voglia di emergere e tornare ad una vita normale dalla caduta che nel loro percorso hanno trovato, certo i loro problemi non devono essere una scusanza per i loro reati commessi, ma quando c'è vero pentimento, giusto e civile aprire le porte per nuove opportunità nella vita comune.
2019-08-28 06:55:08
E, quando, un documentario sulle donne oneste che lavorano e accudiscono i figli??? E quando un documentario sui bravi muratori, i bravi saldatori, ecc.?? Sono più importanti i detenuti eh??
2019-08-27 16:43:56
"volta a sostenere i progetti culturali al femminile contro la violenza sulle donne e la violenza di genere" la violenza contro le vittime di reati non fa testo
2019-08-27 15:59:05
Apposto. Dopo Caino, Caina. Ma le autrici hanno pensato SOLO UN ATTIMO a chiedere il parere di Abele ?
2019-08-27 15:52:35
A quando un docufilm sulle borseggiatrici seriali? Che vengono arrestate e rilasciate nel giro di poche ore...