Mose, ultimo ok alle barriere mobili oltre i 130 cm: sabato prevista super-marea, sarà il primo vero test

Mercoledì 30 Settembre 2020 di Redazione online
Le barriere mobili
1

VENEZIA -  Il Provveditorato ai Lavori pubblici ha approvato oggi - 30 settembre -  la procedura di emergenza per il sollevamento del Mose. In questa che resta la fase dei test funzionali - spiega il Provveditore Cinzia Zincone - è stato confermato che «le barriere potranno essere alzate dalla misura di 130 cm sul medio mare».

Potrebbe accadere già sabato, quando a Venezia è prevista un'acqua alta su questi livelli. La decisione di alzare le paratoie spetta al Commissario straordinario, Elisabetta Spitz, e allo stesso Provveditore. «Al momento la previsione del nostro centro - aggiunge Zincone - e proprio 130 centimetri. Dovremo monitorare, fino al limite di 6 ore dall'evento (tempo tecnico di chiusura delle bocche di porto), perchè dopo la procedura non è modificabile».

Ultimo aggiornamento: 16:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA