Morto Carlo Cupoli, ex politico democristiano ​ed ex vicepresidente della Cassa di Risparmio di Venezia

Domenica 9 Agosto 2020
Morto Carlo Cupoli, ex politico democristiano ​ed ex vicepresidente della Cassa di Risparmio di Venezia
VENEZIA - Morto l'ex politico democristiano ed ex vicepresidente della Cassa di Risparmio di Venezia, Carlo Cupoli. Era malato da 5 anni, sposato, lascia la moglie Ugolina e i figli Andrea e Stefania. Cupoli è deceduto poco dopo la mezzanotte del 9 agosto 2020, viveva a Crea, frazione di Spinea. Commercialista e consulente del lavoro. Ricordato come una persona generosa, per anni ha sponsorizzato la squadra di volley di Serie A Pepper Spinea.

Cresciuto politicamente con l'allora ministro Costante Degan e in seguito con l'onorevole Piergiovanni Malvestio. Tranne un'esperienza da consigliere comunale e vicesindaco di Spinea, non aveva avuto incarichi istituzionali ma si era impegnato per far classe politica fra i quali Sante Perticaro e quello che sarebbe diventato sindaco di Spiena, Claudio Tessari.

Fu un esponente di punta della Democrazia Cristiana veneziana, nella corrente dei Dorotei, ricoprì anche il ruolo di presidente della Società Autostrade Venezia-Padova. È stato coinvolto in due inchieste, la prima per presunte mazzette legate a lavori all'ospedale di Mirano, poi, nel 1994, per l'appalto relativo all'illuminazione della bretella dell'aeroporto Marco Polo. Dalle vicende giudiziarie Carlo Cupoli era uscito con due patteggiamenti e una assoluzione con formula piena. Ultimo aggiornamento: 14:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA