Addio Giada, la "bambina piuma" è morta a 12 anni

la piccola Giada con mamma Michela

di Marco Lanza

CHIOGGIA - Aveva compiuto 12 anni il 7 ottobre scorso la piccola Giada Perini, che è mancata nella mattinata di ieri. Un “angelo“ che era stato in qualche modo adottato da tutti, soprattutto dal mondo dello sport.

Giada era nata con una grave forma di tetraparesi spastica, la microcefalia, e soffriva di epilessia. Per queste ragioni, e per dare un supporto morale alla famiglia, veniva da anni organizzata una partita di beneficienza con gli Ultras Union Cs, la Clodiense Chioggiasottomarina e le rappresentative di vari club della città.

In campo con la maglia nerazzurra andava anche papà Fabrizio che, con mamma Michela e il fratello Davide di 16 anni, è stato sommerso ieri dall’abbraccio di tante persone. «Il nostro piccolo angelo pesava oramai solo 7 chili - dice la mamma - forse ha terminato di soffrire».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Marzo 2018, 06:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Addio Giada, la "bambina piuma" è morta a 12 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2018-03-16 02:12:40
Davvero auguro che abbia trovato pace. Questi bimbi che finiscono la vita all' inizio sono sempre di più. E con malattie sempre più e più strane. Davvero se c'è n Cristo, si è girato dall' altra parte,!!! Ciao piccola.
2018-03-15 14:58:07
Spero che abbia trovato la pace.
2018-03-15 12:38:45
Sì, ha terminato di soffrire.
2018-03-15 12:30:35
la mamma lo ha detto:"forse ha smesso di soffrire" allora io aggiungo che forse è meglio così.
2018-03-15 15:57:59
per gli attuali 10 pollici versi. se la mamma ha detto che soffriva vuol dire che soffriva parecchio. un genitore mai vorrebbe perdere uno dei suoi figli. provate prima di polliciare.