Miss Venice Beach, dominio delle ragazze padovane nella tappa di Sottomarina

Martedì 27 Luglio 2021 di Redazione Web
Miss Venice Beach, dominio delle ragazze padovane nella tappa di Sottomarina

Sottomarina - Si è conclusa venerdì sera la 4a tappa di selezione del tour MissVenceBeach2021 tenutasi a Sottomarina nello stabilimento InDiga, che visto la vittoria di Elena Porta 17enne studentessa di Albignasego con la fascia di Miss Dim Bijoux: “I miei sogni nel cassetto sono sempre stati due: diventare pediatra prestando aiuto ai bambini e diventare modella. Per me aver vinto questa fascia rappresenta un trampolino di lancio per raggiungere i miei obiettivi che da sempre ho ambito. Dalla finale mi aspetto di divertirmi come sono solita fare mentre sfilo e far notare la mia singolare eleganza a chi mi guarda e a chi mi giudica.”  

Con la fascia di miss Bikini Gelee Carlotta Callegaro 18enne di Monselice con la passione per la moda tanto che vorrebbe realizzare un brand tutto suo; terza posizione un’altra padovana Alessia Leon che si aggiudica il titolo di Miss Sigillo Italiano premiata da Alessandro Mazzenga e la testimonial Marzia Colonna. Con il titolo di miss Campello Motors la bella bellunese Giada Da Rugna con la passione per lo sport di montagna, ma contentissima di aver visto nuovamente il mare dopo il lockdown .
Finalmente una veneziana di Chioggia alla 5 posizione Veronica Boscolo Ceggion con il titolo di miss Coraya, Veronica si é anche aggiudicata i 3 punti extra concessi da radio WoW per il video clip di presentazione più bello.
Alle redini della manifestazione la bravissima show girl Veneziana Elisa Bagordo che con la sua simpatia e professionalità ha saputo stregare il numeroso pubblico, affiancata sul palco e dietro le quinte da un team affiatato composto dalle miss in carica elette nella passata edizione ognuna con un suo compito ben preciso, chi ai social, chi all’accoglienza ma tutte assieme sul palco come corpo di ballo, con la talent scout Federica Driusso e le assistenti  Katia Cosmo e Giorgia Muzzio.
L’ottima riuscita della manifestazione si deve anche ai titolari della struttura Indiga del gruppo Boscolo Bielo   organizzati nel gestire la logistica della serata, con l’appoggio dal consorzio di promozione turistica Lidi di Chioggia , Asa e Federalberghi che da sempre sostengono la manifestazione di MissVeniceBeach come una grande opportunità per far visitare e conoscere la città a nuovi ospiti.


Una serata ricca di colpi di scena, tre le sfide in gioco: oltre quella della bellezza con le miss, la prova cantanti che vede vincitore Kevin Haze barese, ma trapiantato a Verona con il brano “Ulallà” e il contest fotografico con protagonisti Marco Monetti e Matteo Veronesi. In passerella la moda Made in Italy con i gioielli Dim Bijoux realizzati artigianalmente in quel di Como e distribuiti dall’azienda Benetti di Padova, i bikini Gelee Beachwear e gli outfit di 120%Lino.
La manifestazione come da tradizione è iniziata con lo show cooking presentato dalla patronne del concorso Elisa Bagordo che con il format “Tra città e sapori” non perde mai occasione per promuovere a far conoscere i prodotti certificati Italiani sinonimo di qualità e bontà: i finger food del macellaio Giovanni Cavasin con la carne certificata Consorzio Sigillo Italiano e i buoni del mare Coraya a pesca MSC che hanno deliziato gli ospiti grazie alle degustazioni gratuite offerte ai presenti; ad aprire la scena le vetture del parco auto di Campello Motors e le coreografie firmate dalla coreografa Sara Giurin.
Per chi se lo fosse perso l’evento è visibile a tutti grazie sulla pagina facebook di Gidiferro Team e streaming sul sito dedicato al concorso, da non perdere tutti i giorni  i daytime su radio Wow ore 20 per conoscere in anticipo e al meglio tutte le concorrenti della tappa, prossimo appuntamento venerdì 6 agosto a Rosolina Mare in piazzale Europa.
 

Ultimo aggiornamento: 16:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA