Venerdì 22 Marzo 2019, 08:51

Mare Jonio. La rete della nave veneta: tra vip, sindaci e no global

PER APPROFONDIRE: luca casarini, mare jonio
​Mare Jonio. La rete della nave veneta: tra vip, sindaci e no global

di Angela Pederiva

Per il supporto semplice bastano 10 euro, per mezzo miglio di navigazione ne servono 25, per arrivare a 40 ne occorrono 2.000. È così che, dallo scorso 4 ottobre alla data di ieri, il progetto Mediterranea Saving Humans ha raccolto 591.103,50 euro: soldi versati da 2.897 donatori, secondo la certificazione della padovana Banca Etica, a favore della nave Mare Jonio, finita sotto sequestro con l'iscrizione del comandante Pietro Marrone nel registro degli indagati, per il soccorso prestato a 49 migranti su un gommone in avaria...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mare Jonio. La rete della nave veneta: tra vip, sindaci e no global
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-03-23 08:01:30
Una media di 200 euro a donatore. Come darsi una zappata sui piedi e per giunta pagando. Più masochisti di così.
2019-03-22 11:10:42
soldi versati da 2.897 donatori,ok,tutti questi signori vanno indagati per importazione di clandestini.
2019-03-22 10:19:45
In galera dal primo all'ultimo.
2019-03-22 10:10:14
bene ora si facciano carico a casa loro, condividendo bagno, cucina, stanze,... con i soldi loro, e con il oro tempo, buonisti di facciata, poi magari non danno una lire di elemosina a chi ne ha bisogno veramente