Ponte dell'Immacolata, il meteo: torna la pioggia in Veneto, neve sopra i 900 metri e temperature vicine allo zero

Lunedì 5 Dicembre 2022 di Redazione web
Meteo, perturbazione dell'Immacolata: torna la pioggia in Veneto, neve sopra i 900 metri e temperature vicine allo zero

VENEZIA - Il ponte dell'Immacolata porterà una nuova e intensa perturbazione che dovrebbe colpire il Centro-Nord, con pioggia e neve anche a bassa quota. Ad annunciarlo, Antonio Sanò, direttore del sito
iLMeteo.it. secondo il quale nei giorni del ponte, la neve potrebbe cadere anche in pianura su Piemonte e Lombardia occidentale, fiocchi potrebbero scendere pure a Milano e Torino oltre che a Cuneo. Sarà pioggia diffusa invece sul resto del Nord sotto i 900 metri e su Toscana e Umbria. La perturbazione infine agirà ancora nella giornata di venerdì 9, colpendo principalmente le regioni tirreniche, con fenomeni localmente
intensi.

In Veneto, come riporta il sito dell'Arpav, da giovedì 8 dicembre un moderato afflusso d'aria via via più umida e mite in quota porterà a un aumento della nuvolosità e a nuove precipitazioni nella giornata di venerdì. Le temperature minime tenderanno a portarsi vicino allo zero, o localmente inferiori, anche in pianura.

Ponte dell'Immacolata in Veneto

Come riporta il sito dell'Arpav, giovedì 8, in Veneto la tendenza è al sereno o poco nuvoloso, salvo maggiori annuvolamenti sulla pianura centro-meridionale per nubi basse, foschie e nebbie. Nel corso del pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità a partire da sud-ovest. Precipitazioni assenti per buona parte della giornata. In serata non si esclude qualche debole fenomeno sui settori centro-meridionali e occidentali con eventuali deboli nevicate intorno ai 1000m. Temperature in pianura senza notevoli variazioni, in calo sulle zone montane. Venti in quota in rinforzo da sud-ovest.

Venerdì 9 dicembre torna la pioggia. Tempo perturbato con cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse per buona parte della giornata, nevose sopra i 1100/1400 metri sulle Prealpi, 900/1200 metri sulle Dolomiti. Probabile diradamento delle precipitazioni a fine giornata. Temperature minime in aumento, massime in aumento in quota, stazionarie in pianura. Rinforzi di Bora sulla costa al mattino.

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 13:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci