Mercoledì 28 Novembre 2018, 23:01

Orafo rapinato proprio sotto casa ​da due banditi armati di pistola

PER APPROFONDIRE: mestre rapina orafo, pistola
La zona dove è avvenuta la rapina

di Davide Tamiello

MESTRE - Lo hanno seguito fino alla porta di casa, per poi puntargli una pistola in faccia e farsi consegnare ciò che volevano. Ovvero: la borsa in cui pensavano che la vittima, un orafo, tenesse il proprio campionario.  Una rapina studiata e calcolata, quella andata in scena alla Gazzera ieri sera intorno alle 19.30. Un artigiano della zona stava rientrando a casa, in zona via Rovigno. Sceso dall’auto, è stato affiancato da una Matiz bianca. Un uomo, volto coperto da un cappuccio è sceso rapidamente...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Orafo rapinato proprio sotto casa ​da due banditi armati di pistola
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-11-29 12:58:53
Purtroppo questi delinquenti si sono subito adeguati al nuovo decreto sicurezza.
2018-11-30 00:20:38
Questo sistema lo usano da decenni.
2018-11-29 10:22:07
Da augurarsi sia stata una borsa che , una volta aperta,potesse sprigionare gas tossico.
2018-11-29 09:07:30
menomale l'orafo non ha reagito sennò ora il magistrato di turno l'avrebbe indagato... e processato...
2018-11-29 08:55:02
Con questa giunta capitanata da gigione ormai ti devi aspettare di tutto, altro che lotta alla delinquenza e alla insicurezza promessa dal primo cittadino, VERGOGNA!!!...ciao enrico..ciao.