Martedì 18 Giugno 2019, 21:59

Progetto Osellino: da corso d'acqua sporco a corridoio ecologico

IL PROGETTO Un rendering di come dovrebbe diventare l’asta del Marzenego-Osellino al termine dell’intervento

di Alvise Sperandio

MESTRE - Da semplice corso d’acqua, neanche tanto pulito, a vero e proprio corridoio ecologico rinnovato e tutto da conoscere e vivere. Via libera del Comune alla riqualificazione dell’asta fluviale del Marzenego-Osellino, con l’obiettivo non solo di migliorarne la qualità, ma anche di farne una sorta di “parco acqueo” aperto alla fruibilità urbana, almeno in alcune zone. Così Mestre aggiunge un altro tassello nel suo rinnovato rapporto con l’acqua e rinsalda quella valorizzazione di una natura anfibia peraltro già evidentemente ripresa con l’operazione del parco di San Giuliano e poi, più a livello simbolico e non senza contestazioni, anni fa, con la scopertura del ramo delle Muneghe in via Poerio, in pieno centro. La Giunta di ieri ha preso atto della delibera del Consiglio comunale che si
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Progetto Osellino: da corso d'acqua sporco a corridoio ecologico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-06-21 09:25:40
Prendere ad esempio riviera marco POlo in centro a Mestre, tra via Colombo e viale Vespucci: riduzione del traffico, barche dei residenti e molto verdi. Poi, il Comune retto dal sindaco Brignaro fermi la proposta di costruzione del mostro di cemento di 14 piani sull'area destinata a verde pubblico dove c'erail campo da calcio del Real San Marco in viale San marco. Incrociamo le dita...
2019-06-19 18:52:50
... il gioiello naturalistico sarebbe quel " coso " dritto dritto, senza sponde, vegetazione ed anima.. un consiglio, lasciate perdere e " salvate " invece ancora del poco di naturale che esiste in altri corsi d'acqua sempre se lo trovate..
2019-06-19 18:16:18
Lo ricordo da bambino ( sessant'anni fa ) era già parecchio sporco.