Centrato in pieno dall'auto contromano, il pirata scappa verso il Terraglio: era una berlina grigia, appello per trovare testimoni

Mercoledì 27 Gennaio 2021
Centrato in pieno dall'auto contromano, il pirata scappa verso il Terraglio: era una berlina grigia, appello per trovare testimoni
2

MESTRE - Incidente frontale con un'auto che viaggia contromano, il conducente scappa. L’incidente è successo la sera del 19 gennaio, all’intersezione tra via Trezzo e via Santa Maria dei Battuti: si cercano testimoni. Il giovane alla guida dell'auto  se l'è cavata con un colpo di frusta.

Auto contromano

Il caso di pirateria stradale si è verificato la sera di martedì 19 gennaio 2021, alle 20.50 circa, a Mestre: vittima, un ventiduenne residente in città. Il giovane, provenendo da via Trezzo alla guida di una Seat Ibiza, ha svoltato a sinistra per immettersi in via Santa Maria dei Battuti, strada a senso unico, quando dalla direzione opposta di marcia, dunque contromano, è sopraggiunta un’altra macchina a velocità sostenuta che lo ha centrato in pieno frontalmente. Il conducente, tuttavia, non si è fermato a verificare come stesse il ventiduenne ferito ma ha premuto sull’acceleratore e si è dileguato in direzione Terraglio.

La berlina grigia

Quest’ultimo ha fatto solo a tempo a notare che si trattava di una berlina grigia e a ricopiare una parte dei numeri della targa, tutte informazioni prontamente fornite agli agenti del reparto Motorizzato della Polizia locale di Venezia, intervenuti sul posto per i rilievi.

Il giovane è stato quindi trasportato per le cure del caso all’ospedale dell’Angelo, dove gli hanno riscontrato in particolare la distrazione del rachide cervicale e una contusione toracica post incidente, per una prognosi di una settimana. Senza contare i pesanti danni materiali riportati dalla vettura.

Si cercano testimoni

Per essere assistito, il malcapitato, attraverso il responsabile della sede di Mestre, Riccardo Vizzi, si è quindi affidato a Studio3A-Valore S.p.A. Non essendoci purtroppo altri testimoni del fatto, Studio3A lancia anche un appello a quanti, poco prima delle ore 21 del 19 gennaio 2021, si trovassero a passare nel luogo “incriminato”, l’intersezione tra via Trezzo e via Santa Maria dei Battuti, a Mestre: chi avesse informazioni utili può contattare il comando della polizia locale di Venezia, che procede, o chiamare Studio3A al numero verde 800090210.

 

Ultimo aggiornamento: 18:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA