Sabato 2 Marzo 2019, 11:20

Morire di eroina a vent'anni: due vittime in appena cinque giorni

PER APPROFONDIRE: bagno, eroina, le barche, mestre, ovs
Morire di eroina a vent'anni: due  vittime in appena cinque giorni

di Davide Tamiello

MESTRE - Due morti in cinque giorni. L'eroina continua a mietere vittime in città. L'ultima è un ragazzo di 20 anni, M.D., di Mestre, morto venerdì 22 febbraio dopo due giorni di coma in un ospedale del Trevigiano. Il giovane (di cui omettiamo il nome per tutelare il fratello minorenne) era stato trovato in overdose, privo di sensi, nei bagni dell'Ovs, all'interno del centro commerciale Le Barche, mercoledì 20 febbraio. A dare l'allarme era stato uno dei vigilanti in servizio al centro durante il servizio di controllo serale. Insospettito dal fatto che una delle porte fosse chiusa a chiave, e che nessuno rispondesse alle sue ripetute chiamate, ha chiesto la collaborazione dei colleghi per aprirla. Il giovane è stato trovato a terra con la siringa a lato. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morire di eroina a vent'anni: due vittime in appena cinque giorni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2019-03-03 10:31:32
E nel frattempo le forze dell’ordine si accaniscono contro le droghe leggere che il governo,non molto intelligentemente,equipara a droghe pesanti con la conseguenza che i meno esperti decidano di andare per quelle pesanti. Dimenticavo,Salvini ha detto che il problema droga non rientrava nell’accordo di lavoro,già questa è una questione che non porta voti. Lega e M5S non stanno dimostrando di essere molto meglio dei loro predecessori.
2019-03-02 20:20:45
E' crollato il prezzo degli oppiacei cioè anche della morfina farmacologica. La grande coltivazione è in Afganistan, 93 % del raccolto mondiale. Oxycontin si chiama in America e l'abuso di tale oppiaceo (farmaceutico) causa 50 mila morti / anno. L'eroina in Russia provoca 30 mila morti / anno e 10 mila nel confinante Iran (+ tanto Aids come conseguenza di tale tossicodipendenza).
2019-03-02 18:58:40
Io è la prima notizia che noto in 5 giorni e i morti son già 2.
2019-03-02 17:23:25
Tutto previsto, come più volte sottolineato a commento di analoghe (tristi) vicende riportate dal quotidiano... Solo chi non ha orecchie per ascoltare e occhi per vedere al di la del proprio cultivar di morale a buon mercato insiste con lo stupirsi. Il proibizionismo ha fallito e continuare con questa politica da struzzi non aiuta certo a migliorare le cose.
2019-03-03 08:41:29
Certo che ha fallito ,anchegrazie anche a giudici che rimettono in libertà gli spacciatori perché lo spaccio è la loro unica fonte di sostentamento. Se si vuol proibire bisogna essere inflessibili. Proibizionismo e lassismo non possono coesistere.