Vietati i botti di Capodanno «Per evitare l'effetto panico»

Giovedì 14 Dicembre 2017 di Elisio Trevisan
12
MESTRE - «Invitiamo tutti a godere del Capodanno e delle feste di Natale in totale sicurezza» ha detto ieri il capo di gabinetto del sindaco Morris Ceron annunciando gli eventi per l'ultima sera di questo 2017. Sicurezza, oltre a divertimento, è dunque la parola d'ordine di questa edizione, e persino il divieto dei botti questa volta assumerà connotati diversi dal solito: non più solo un'ordinanza per garantire che nessuno si faccia male ma pensata con finalità antiterrorismo. Perché uno scoppio non previsto, con quello che sta accadendo in giro per il mondo, potrebbe ingenerare il panico e provocare guai seri.

SEVERITÀ E FESTE
Perciò il Comune sarà molto più severo, «contiamo sul buon senso delle persone ma se non sarà sufficiente le multeremo senza pensarci su» ha continuato Ceron annunciando anche il divieto di consumare bevande in bottiglia e con bicchieri di vetro, e ringraziando le forze dell'ordine compresi i lagunari, e i vigili urbani impegnati in prima linea: «Da lunedì assumiamo 20 stagionali in rinforzo agli organici»...
  Ultimo aggiornamento: 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA