Cade da una impalcatura e muore
dopo un volo di oltre due metri

PER APPROFONDIRE: 65enne, cade, impalcatura, mestre, muore
Il luogo dell'incidente
MESTRE - Cade dall'impalcatura e muore sul colpo dopo un volo di oltre 2 metri. L'incidente sul lavoro è avvenuto a Marghera in via Ca' di Mosto in un cantiere per la costruzione della centrale dell'aeroporto Marco Polo, sabato nel primo pomeriggio. La vittima è un 65enne originario di Napoli, operaio edile. Le cause della caduta non sono ancora chiare: potrebbe essere stato una malore o una disattenzione. Sul posto è intervenuto il Suem e gli ispettori dello Spisal.

L'incidente mortale è avvenuto nel cantiere della nuova centrale di Trigenerazione. La vittima è un lavoratore che operava in subappalto per conto dell'impresa Siram. In attesa della ricostruzione precisa della dinamica dell'incidente, Save - società che gestisce lo scalo aeroportuale - esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia del lavoratore
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 27 Agosto 2016, 16:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cade da una impalcatura e muore
dopo un volo di oltre due metri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2016-08-29 12:20:32
Non ci sono controlli sulla sicurezza, questa è la tragedia. Gli operai non hanno alcun mezzo per proteggersi, e spesso devono lavorare in nero. Manzanza di controlli e leggi ferre + lavoro in nero, due cose che non vengono punite. Si dovrebbero punire severamente i datori di lavoro che non applicano la legge, soluzione semplice... o no?
2016-08-29 08:09:49
Operai e muratori in pensione a 70 anni e dirigenti scalda-poltrone ben prima! Questi sono gli effetti delle leggi italiane! Assassini!!!
2016-08-29 06:17:48
la cosa piu' grave non è che a 65 anni ancora lavorava,che era sopra una scala la cosa piu' grave e' che non era in sicurezza,che era a piu' di tre metri e non due che era da solo,che questo è niente dovreste essere stati dentro il cantiere per vedere come si lavorava ,che la sicurezza la non c'e' mai stata e che oggi come non sia successo niente si lavorera' dentro allo stesso modo.ecco cosa è grave.Dimenticavo poco tempo prima era gia caduto un altro dalla scala,fate voi
2016-08-28 22:35:55
napoli, subappalto, 65 anni; rimango perplesso.
2016-08-28 08:40:17
Questo purtroppo è quanto accade fuori il recinto, ma se si sapesse cosa accade dentro il recinto... non ci crederebbe nessuno, non uno solo!